Anche la FNOMCeO sottolinea l’importanza storica della Sentenza del CDS

 

 

Consiglio di Stato Sentenza n. 5840/17 – Medici Fisiatri : inizia cosí il lungo articolo, con relativa sentenza allegata, sui media della Federazione NAZIONALE DEGLI ORDINI DEI MEDICI, che abbiamo linkato a questa nostra pagina. Come giá sanno i nostri lettori, l’iter iniziato circa dieci anni addietro dal SIMFiR ( Segretario Nazionale Uliano) , ha trovato esito positivo nella su richiamata sentenza, ormai da due mesi. Continuano sul web i riferimenti e gli articoli che celebrano la definizione esatta dei limiti della professione del fisioterapista , nel proprio esercizio autonomo, fissando regole e limiti anche nell’utilizzo autonomo di apparecchiature elettromedicali, non possibile in assenza del fisiatra. Ció nonostante ci stiamo molto divertendo a leggere i commenti affannati e minimalisti di qualche dirigente nazionale dell AIFI , sempre molto attento alla propria posizione, che raggiungono ormai il ridicolo, spingendo, o cercando di spingere, una intera categoria ad andare sempre allo scontro con i Medici e ricevendone sempre sonori ceffoni dai Tribunali italiani.

Questa sentenza nfatti segue ad altre che, in passato hanno sempre smontato le posizioni facinorose di qualche noto leader di categoria,

Ma adesso tocca di nuovo a noi.

Chi ha responsabilitá per farlo non perda tempo. Servono azioni immediate per rendere pragmaticamente efficace questa sentenza in ogni sede e ad ogni livello istituzionale. Fate presto!

Credeteci : ci sará poi tempo per discutere di altro!

 

 

FNOMCeO   link

 

2 commenti:

  1. claudio puglisi

    Una grande vittoria, senza dubbio! Il CDS ci da ragione, una volta per tutte e riconosce alla nostra Specializzazione quale garanzia per il Cittadino.
    Vi saluto cordialmente, cari Colleghi.
    Claudio Puglisi

  2. claudio puglisi

    Finalmente i Cittadini Italiani avranno la possibilità di essere curati da medici specialisti che garantiscano loro, non certo la guarigione, ma sicuramente, in scienza e coscienza, le conoscenze adatte alla diagnosi, alla prognosi ed alla terapia per le loro patologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.