Valutazione del dolore correlato allo squilibrio meccanico interno dell’articolazione temporo-mandibolare dopo iniezione intra-articolare di MD-Small Joints

Anno: 2022 - Volume 7 / Fascicolo: 6 / Articolo: 8 / Periodo: gen-mar

Autori: M.I.A.M. Sakr, A.Y. Eman, M.S.A. Wael
Dipartimento di Anestesiologia e Chirurgia orale, Facoltà di Odontoiatria e Medicina orale, Università del Delta per la Scienza e la Tecnologia, Mansura – Egitto

Per citare questo articolo: Sakr MIAM, Eman AY, Wael MSA. Valutazione del dolore correlato allo squilibrio meccanico interno dell’articolazione temporo-mandibolare dopo iniezione intra-articolare di MD-Small Joints. Fisiatria Italiana [Internet]. 2022 gen-mar;7(6):33. Disponibile su: https://www.fisiatriaitaliana.it/valutazione-del-dolore-correlato-allo-squilibrio-meccanico-interno-dellarticolazione-temporo-mandibolare-dopo-iniezione-intra-articolare-di-md-small-joints

Introduzione

Lo squilibrio meccanico interno è uno dei disturbi temporo-mandibolari (DTM) più frequenti; per il suo trattamento sono stati utilizzati diversi farmaci iniettati a livello intra-articolare nell’articolazione temporo-mandibolare (ATM). Il collagene, molecola fondamentale per il mantenimento dell’integrità articolare, non è mai stato iniettato a livello intra-articolare per il trattamento di un qualsiasi DTM.

Obiettivo dello studio

Valutazione degli effetti dell’iniezione intra-articolare di collagene nel dolore correlato allo squilibrio interno dell’ATM.

Materiali e Metodi

A 20 pazienti (20 articolazioni) sottoposti a trattamento per squilibrio interno dell’ATM sono stati iniettati 2 ml di MD-SMALL JOINTS (1 ml a settimana). I pazienti sono stati valutati a distanza di 1 settimana, 1 mese e 3 mesi dopo la seconda iniezione sec. il parametro dolore dell’Indice Helkimo modificato per i DTM.

Risultati

In tutti gli intervalli di follow-up è stato riscontrato un miglioramento statisticamente significativo del dolore.

Conclusioni

I risultati confermano il ruolo fondamentale del collagene nel preservare l’integrità di tutte le articolazioni. Questi risultati aprono le porte ad ulteriori ricerche sul collagene per il trattamento dei DTM.

https://www.medibio.it/medicina-biologica/2013/222/1471/pdf/MB042021_02.pdf

MB042021_02

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

Iscriviti alla Newsletter!