Marzio Simonelli, primo Generale medico fisiatra

Anno: / Fascicolo: / Articolo: / Periodo:

Autori:
Per citare questo articolo:

 

 
 

Il Dott. Marzio Simonelli é stato nominato Generale dell’Esercito italiano.
Il brigadiere Generale Dr. Marzio Simonelli ha preso servizio nel  1988 presso il Policlinico militare Celio; specializzato in ortopedia e traumatologia nel 1991, ha conseguito la seconda specializzazione in medicina fisica e riabilitazione nel 1995. Ha portato a realizzazione la costituzione di   un’Unità Operativa semplice di fisiatria, che attualmente dispone di Fisiatri specializzati presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata scuola diretta dal Professor Calogero Foti, laureati in Scienze Motorie e, per la prima volta’ di Marescialli fisioterapisti. L’ Unità Operativa semplice di Fisiatria attualmente si occupa prevalentemente di riabilitazione per disabilitá di origine  neurologica ed ortopedica ed  è dotata di apparecchiature  all’avanguardia e  di ultima generazione ed, a breve, verrà realizzata anche una vasca di riabilitazione con percorsi per ginnastica vascolare.
Al Generale Simonelli i complimenti e gli auguri di fisiatriaitaliana.it.


 
 

Total
0
Shares
9 comments
  1. Onorato di essere tuo fratello. Congratulazioni. Tenente in congedo Flavio Simonelli 👏👏👏

  2. Solo chi ti conosce come me può dire quanti sacrifici hai fatto ma questo è quello che hai seminato è questo obiettivo te lo meriti tutto sono talmente contento che mentre scrivo sto piangendo ma sono lacrime di gioia complimenti sei un grande GENERALE UN saluto

  3. Un indiscusso professionista, capace e lungimirante, mai fermo e sempre attivo. Una persona grande. Tanti Auguri Sig Generale.
    Rodolfo Tozzi

  4. Professionista serio e competente, uomo sensibile e altruista, amico attento e disponibile: questo è il Generale Simonelli che conosco, a cui vanno, nell’esercito come nella “vita civile”, i più elevati riconoscimenti e le migliori attestazioni di stima. AD MAIORA. Mario D’Uffizi

  5. Congratulazioni, caro Marzio, per il traguardo meritatamente raggiunto, quale riconoscimento di quei valori umani e professionali che fanno di te una persona veramente speciale.
    Sei un riferimento importante.

    Isabella Iozzolino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

Iscriviti alla Newsletter!