Il “Club dei Saggi Settantenni and Co”, i Predestinati ed il CONGRESSO (che non c’é)

Anno: / Fascicolo: / Articolo:

Autori:
Per Citare questo Articolo:

Quello che chiamiamo il nostro destino è in realtà il nostro carattere, e il carattere si può cambiare.
(Anaïs Nin)

Mentre i dati di ieri, 18 luglio,  parlano di una altalenante  ripresa del virus in Italia, con  nuovi positivi, che  sono 88 in Lombardia, 40 in Emilia Romagna, 88 in Veneto, 20 nel Lazio, 18 in Liguria e 15 in Campania, mentre le altre regioni hanno incrementi a una sola cifra, tranne Valle d’Aosta, Molise e Basilicata che non registrano alcun nuovo caso, abbiamo avuto  la conferma che il congresso della attuale societá scientifica dei fisiatri salta. O meglio verrá sostituito da un congresso virtuale, (non a caso   scriviamo con la minuscola), mentre il Congressone, quello che tutti attendono da sei anni, all’ombra del Pirellone,  slitterá di un anno. Impossibile tenere il Congresso in Lombardia ed assolutamente da non considerare di anticipare a quest’anno il Congresso del 2021 di Catania o, addirittura, pensare di farlo nel 2020  a Matera,  giá capitale europea della cultura, dove i contagi sono addirittura  a quota zero da un pó di tempo. No, il Congresso elettivo viene spostato di un anno e gli obblighi statutari vengono sospesi per un anno. Questa la formula adottata, costi quel che costi, ma le votazioni dovranno essere lombarde..

D’altra parte questa la volontá del Club dei Saggi Settantenni, che aveva predestinato la Segretaria lombrda (nel frattempo impegnata anche nella commissione regionale  di inchiesta sul Pio Albergo Trivulzio)  ed il Segretario all’ombra del cupolone a diventare Presidente e Segretario generale. Un destino segnato da oltre un quinquennio che nessuno puó permettersi di mettere in discussione, perché ben saldamente strutturato  negli accordi di palazzo. Legittimamente.

Una scelta apprezzata da chi corre spesso in soccorso dei futuri vincitori, con spirito di abnegazione ed animo altruistico, ma osteggiata e vista come perdente  da qualche rompiballe ed  inesperto Fisiatra.

Tanto inesperto che ci ha chiesto di esprimerci sulla sua idea di costruire una lista alternativa e di candidarsi a Presidente della Societá scientifica nel 2021.

Diceva qualcuno che “Si chiama ingenuo colui che per sapere una cosa la domanda.”

Ma, a noi che ci ostiniamo ancora a cercare di essere romantici, questa ingenua  domanda  é piaciuta e questa storia abbiamo deciso di continuare , con piacere,  a raccontarvela…..

To be continued….

Total
0
Shares
1 comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

3500 GRAZIE!

  Quando, due anni addietro,  abbiamo iniziato non ci avremmo mai sperato. Oggi siamo qui a ringraziarvi tremilacinquecento volte!…

Iscriviti alla Newsletter!